winterlake1.jpgwinterlake2.jpg

Ripeti il tuo verso


Ripeti il tuo verso poeta,

gridalo al vento,

l’uomo ha fame e sete

ma è sordo.

 

Ripeti il tuo verso poeta,

gridalo al fiume,

rivolgiti alle stelle alla luna,

l’uomo è sordo,

gridalo ai monti.

 

Ripeti il tuo verso, ripetilo,

finché le parole perderanno il

loro senso,

ma solo eco nell’aria.

 

Tamburi e nacchere , allora

faranno udire i sordi,

come il sogno fa vedere al cieco.

Ripeti il tuo verso poeta.

 

                                                                                                        Masarè 15.01.1977

Joomla templates by a4joomla